Nel weekend la quinta edizione di “Rowing Together”

La manifestazione si svolgerà nello spazio acqueo antistante la Provincia di Salerno: è organizzata da Happening Sport e Circolo Canottieri Irno con la collaborazione della Federazione Italiana Canottaggio

0
436

In programma nel fine settimana la quinta edizione di “Rowing Together-Città di Salerno”, nello spazio acqueo antistante la Provincia, organizzata da Happening Sport e Circolo Canottieri Irno, con la collaborazione della Federazione Italiana Canottaggio. Saranno impegnati sabato e domenica prossimi circa 300 atleti master di canottaggio, 40 atleti Special Olympics, in rappresentanza di 20 società, provenienti da varie regioni d’Italia. La manifestazione è gemellata con Piazza della Salute, che intende invogliare a tenere un corretto stile di vita, mediante sana alimentazione, sport e salute. In piazza della Concordia, sabato 25 maggio prossimo, dalle ore 10.30 alle 18.00, saranno operativi il Villaggio della Salute, il Villaggio Agro-Alimentare e il Villaggio dello Sport, con i canottieri quali testimoni dell’importanza dell’attività sportiva per conservare un buono stato psicofisico di giovani e adulti. Accanto all’aspetto salutistico e promozionale dello sport, anche quello agonistico, mentre i ragazzi speciali del Circolo Canottieri Irno, seguiti ormai da alcuni anni, del tecnico Luigi Galizia, mostreranno come il canottaggio sia un utile strumento di inclusione e socializzazione tra diversamente abili e normodotati, un mezzo per arricchirsi e conoscersi a vicenda. Il programma sportivo propone sabato 25 maggio: eliminatorie a cronometro per categoria misti ( con accesso alle semifinali per i migliori 6 tempi) dalle ore 12.00; eliminatorie a cronometro per categorie femminili e maschili (passeranno alle semifinali i migliori 2 tempi femminili e maschili) dalle ore 13.30; gare in acqua per gli Special Olympics tra le ore 16.00 e 17.30; recuperi con staffetta al remoergometro (gli equipaggi eliminati si sfideranno in una gara a staffetta sui remoergometri sulla distanza dei m. 2000 e saranno ripescati i primi 2 di ogni categoria) a partire dalle ore 18,00. Domenica 26 maggio, invece, previsti le semifinali (dalle ore 9,30), i match race ad eliminazione diretta, le finali ( i migliori 2 tempi registrati sia maschili che misti accederanno alle finali “A”, i terzi e quarti tempi, alle finali “B”. I vincitori delle 2 semifinali dei femminili, andranno in finale “A”, mentre i perdenti in finale “B”), le gare a terra al remergometro degli Special Olympics (dalle ore 10.00 alle 11.30), le esibizioni di ginnastica ritmica e le premiazioni Special Olympics (alle ore 12.00), le finali prenderanno il via alle ore 12.30, a seguire, si svolgeranno le premiazioni.