Pallanuoto / Arechi e Campolongo, scogli superabili

0
348

Prima gara del 2019 per Tgroup Arechi Salerno e per Campolongo Hospital Rari Nantes. Domani, per la quinta giornata del campionato di pallanuoto di serie A/2 maschile, l’Arechi giocherà alla piscina “Simone Vitale” (inizio alle ore 18.00) con il Pescara, mentre i giallorossi di mister Citro, faranno visita alla matricola UniMe di Messina. La compagine allenata da Milic, vanta 3 punti in classifica, mentre il sette abruzzese è a quota 5. L’obiettivo per la squadra salernitana è acquisire preziosi punti in chiave salvezza. Nel Pescara, di mister Malara, elementi temibili sono Calcaterra, Agostini e Di Fulvio. La partita sarà diretta dai signori Pagani Lambri e Castagnola. Mister Milic, ha invitato i suoi a non perdere la concentrazione per fare bottino pieno ai danni dal team ospite, potendo contare pure sul fattore campo.
“Il Pescara è squadra temibile e completa-ha commentato il tecnico della Tgroup Arechi-guai a sottovalutarla. Bisogna giocare con la giusta concentrazione per iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno. Vero è che qualche mio atleta è stato alla prese con l’influenza, ma sono fiducioso sull’esito del match.”
La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, è a quota 9 punti, proprio insieme con Cus UniMe, Roma Arvalia 2007 e TeLiMar Palermo, all’inseguimento della capolista Latina Pallanuoto, attestata al comando della classifica del girone sud, con 12 punti all’attivo. Condemi, Parisi e Sacco, con il montenegrino Klikovac sono gli elementi più prolifici in attacco, inoltre, la partita si giocherà in piscina scoperta.
“Ci sono tanti fattori che non ci sono favorevoli, come la lunga trasferta, la piscina scoperta ed il valore degli avversari, decisi ad occupare una delle prime quattro posizioni-il commento di mister Matteo Citro-i miei ragazzi sono consapevoli delle insidie e l’obiettivo resta quello di evitare cali di concentrazione per provare a tornare a casa, con punti utili a movimentare la classifica.”
Il programma della quinta giornata: Tgroup Arechi-Pescara Nuoto e Pallanuoto, Latina-Muri Antichi Catania, Cesport Italia-Rari Nantes Auditore Crotone, TeLiMar Palermo-Acquachiara Ati 2000 Napoli, Cus UniMe-Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, Roma 2007-Arvalia-Roma Vis Nova.
La classifica: Latina Pallanuoto 12; Cus UniMe, Roma 2007 Arvalia, Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno e TeLiMar Palermo 9, Acquachiara Ati 2000 Napoli 7; Roma Vis Nova 6; Pescara 5; Tgroup Arechi Salerno 3; Cesport Napoli 1; Crotone e Muri Antichi Catania 0.