Pallanuoto / Gara combattuta e pareggio per la stracittadina

Rari Nantes e Tgroup Arechi si sono affrontate questo pomeriggio in un derby tutto salernitano. I portieri Santini e Spinelli protagonisti. Nel terzo tempo allunga la Tgroup e la Rari fa fatica a recuperare. Nell'ultimo quarto i gol di Cupic regalano il pari alla squadra di mister Citro

0
321

Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno-Tgroup Arechi Salerno 10-10
(parziali: 1-1, 3-3, 4-5, 2-1)

Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno: Santini, Luongo 2, Gandini 1, Sanges, Scotti Galletta, Gallozzi, Fortunato, Cupic 4, Mauro, Parrilli 3, Spatuzzo, Pica, Ragosta. All. Citro.
Tgroup Arechi Salerno: Noviello, Siani 2, Mattiello 1, Bencivenga, Calì 3, Esposito C 1, De Sio, Gregorio 1, Vukasovic 2, Mutariello, Iannicelli, Massa. Spinelli. All. Pesci.
Arbitri: Rotunno e Petronilli.
Note: usciti per limite di falli: Scotti Galletta e Mauro (Rari), Mattiello e Bencivenga (Arechi). Superiorità numeriche: Rari Nantes 5/15, Arechi 5/12. Espulso per proteste Vukasovic (Arechi) nel quarto tempo.

La stracittadina di ritorno tra Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno e Tgroup Arechi finisce in parità, alla piscina “Simone Vitale”. Gara combattuta e molto equilibrata, con i portieri Santini e Spinelli protagonisti, ma nel terzo tempo allunga la Tgroup e la Rari fa fatica a recuperare, poi, nell’ultimo quarto i gol di Cupic regalano il pari alla squadra di mister Citro. Nel primo tempo, apre le marcature Gandini e Vukasovic pareggia (1-1). Nel secondo quarto, è la Tgroup che riesce a prendere un vantaggio, ma la Rari fa 3-3. Roberto Spinelli della Tgroup, appena sedici anni, alza la saracinesca e neutralizza molte occasioni da gol dei giallorossi di mister Citro. Gennaro Parrilli, tiene in vantaggio la Rari (4-3). Le superiorità numeriche sembrano il tallone di Achille della Tgroup, ma Vukasovic, buca la rete ed è ancora parità (4-4). Nella terza frazione di gioco, Parrilli prende palla a centro. Carmine Esposito, finta un passaggio, realizza e sfrutta la superiorità numerica, portando avanti la Tgroup (4-5). Approccio alla gara e buon atteggiamento difensivo, consentono alla Tgroup di andare avanti, quindi, in controfuga, Calì segna (4-6). Luongo, realizza per la Rari (5-6). Il sette di mister Pesci con Calì sfrutta la superiorità (5-7). Parrilli su “uomo in più”, accorcia per il sette in calottina bianca (6-7). Spinelli para su Luongo, lanciato in controfuga. Siani in superiorità riporta a +2 (6-8) la Tgroup Arechi. Calì segna su “uomo in più”, poi realizza Cupic per l’ 8-9. Nel quarto tempo, ritmi molto elevati. Mister Pesci chiama time out. Errori al tiro per la Rari. Gregorio allunga ancora a +2 (8-10) per la Tgroup. La doppietta di Cupic in superiorità numerica, ristabilisce le sorti del match. C’è tempo per un tiro di Parrilli che si infrange sul palo, finisce 10-10.