Pallanuoto / La Rari Nantes si aggiudica il derby

I giallorossi vincono e consolidano il primato ma l'Arechi vende cara la pelle

0
104

La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno si aggiudica la stracittadina di pallanuoto, superando per 9-6 la Tgroup Arechi, alla piscina “Vitale”, nella partita valevole per la nona giornata del campionato di serie A/2 maschile. Scambio di gagliardetti tra i presidenti Elena Gallo (Arechi) ed Enrico Gallozzi (Rari Salerno), con grande fair play in vasca ed in tribuna per rendere omaggio a Manuel Bortuzzo, promessa del nuoto colpito da un proiettile alla periferia di Roma. Vince la squadra giallorossa, ma l’Arechi vende cara la pelle. Primi due quarti, sostanzialmente equilibrati (5-5), con le due squadre che rintuzzano colpo su colpo. La svolta nella terza frazione, in cui prevalgono gli errori e qualche discutibile decisione arbitrale. Si porta in vantaggio la compagine del nuovo mister Pesci con Massa, in superiorità numerica, ma poi Spatuzzo e Luongo, portano il punteggio sul sul 6-7 per la Rari. Nell’ultimo quarto, realizzano solo i giallorossi con Fortunato, su “uomo in più” e Cupic per il definitivo 6-9. Computo delle superiorità numeriche da migliorare, con un 3 su 6 per l’Arechi ed un 4 su 11 per il sette di mister Citro.
“Abbiamo avuto un buon approccio mentale alla gara – dichiara l’esperto Fabio Bentivenga della Tgroup – siamo stati in gara per tre tempi, poi, nell’ultimo la bravura degli avversari e la stanchezza sono stati determinanti sull’esito della gara. Abbiamo giocato con la giusta attenzione. Ritengo che mister Pesci utilizzerà la gara per migliorare alcune cose nel prosieguo della stagione.”
“E’ stata una gara difficile – il commento di mister Matteo Citro della Rari Nantes Salerno -come spesso capita nei derby. Siamo stati bravi a conservare la giusta lucidità nei momenti importanti, venendo fuori alla distanza.”
Sabato prossimo la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno giocherà in casa, alla “Vitale” (ore 18.00) con la Roma Vis Nova, mentre la Tgroup Arechi farà visita alla Acquachiara Ati 2000 Napoli.
I risultati: Rari Nantes Crotone-Pescara Nuoto e Pallanuoto 4-7, Cesport Napoli-TeLiMar Palermo 10-8, Roma 2007 Arvalia-Acquachiara Ati 2000 7-5, Roma Vis Nova-Muri Antichi Catania 8-4, Latina Pallanuoto-Cus Unime 8-9, Tgroup Arechi Salerno-Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno 6-9.
La classifica: Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno 22, Roma 2007 Arvalia 19, TeLiMar Palermo, Latina Pallanuoto e Roma Vis Nova 18, Pescara 17, Cus Unime 15, Acquachiara Ati 200 10, Cesport Napoli 7, Tgroup Arechi e Rari Nantes Crotone 6, Muri Antichi Catania 3.