Pallanuoto / Prima vittoria per Tgroup Arechi

In serie A/1 la Rari Nantes non riesce a dare continuità al successo di misura ottenuto con la Roma e perde con la Florentia

0
118
Nicola Cuccovillo (Rari Salerno)

La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno non riesce a dare continuità al successo di misura ottenuto con la Roma e, alla piscina “Nannini”, perde 13-7 (2-3, 2-2, 3-1, 6-1) con la Rari Nantes Florentia, nella gara valevole per la decima giornata del campionato di serie A/1 maschile. I giallorossi di mister Citro reggono per quasi tre tempi, poi nell’ultimo quarto, Sanges viene espulso per brutalità, la Rari gioca per 4′ con un uomo in meno e la squadra gigliata prende il largo, grazie alle reti di Razzi e del mancino Astarita. I gol della compagine salernitana li realizzano Cuccovillo 3, Luogo 2, Gandini e Fortunato 1. Il sette del presidente Enrico Gallozzi resta a quota 11 punti in classifica. Sabato prossimo turno casalingo con Trieste quale avversario. Intanto, presentato il bracciale gioiello della Dadini, ideato dalla designer salernitana Alessandra Sessa. Si tratta di una maiolica di porcellana lavorata a mano in miniatura 3D dai colori giallorossi. Il bracciale sarà regalato agli iscritti all’associazione Amici Rari e sarà posto in vendita sia on-line che alla piscina “Simone Vitale” in occasione delle partite casalinghe.

Prima vittoria stagionale per la Tgroup Arechi che batte per 12-11 (2-2, 6-1, 2-3, 2-5) il Tuscolano, alla piscina “Simone Vitale”, nella partita prevista dalla terza giornata del campionato di serie A/2 maschile. La compagine biancoblu sale a quota 4 punti in classifica. La Tgroup, dopo tre tempi nei quali riesce a conservare un netto vantaggio, subisce una veemente rimonta da parte della compagine laziale, trascinata da Sacco.
“Ottimo l’approccio mentale dei ragazzi, ma c’è tanto da lavorare – il commento di mister Ninni Silipo – sicuramente un buon gioco fino al 10-3, poi nel quarto tempo, si è spenta la luce e corso il serio rischio di perdere i tre punti. La vittoria è importante, non tanto per la classifica, ma perché stiamo cercando di costruire una squadra. I ragazzi devono imparare a conoscersi meglio. Dobbiamo creare un gruppo, composto da veterani e giovani leve, in grado di esprimersi, giocando di squadra.”
Marcatori della Tgroup Arechi: Gregorio 4, Pasca di Magliano 3, Saviano 2, Buonocore, Iannicelli e Spatuzzo 1. Sabato prossimo, la compagine salernitana giocherà in trasferta con il Cus UniMe.