Pallanuoto / Rari Nantes sconfitta a Brescia

Nella gara di A/2, invece, Tgroup Arechi vince con il Pescara alla piscina Vitale

0
250

Prevista battuta d’arresto esterna della Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, con Brescia, nella partita valevole per la prima giornata di ritorno del massimo campionato di pallanuoto maschile. Il sette di casa, vince per 14-7 e la compagine di mister Citro, poco può al cospetto della squadra attestata al secondo posto in classifica. Parte con il “piede” sull’acceleratore, il sette lombardo che realizza con Bertoli, Presciutti e Nikolaidis, poi Gandini, segna il primo gol della Rari Salerno (3-1). Nella seconda frazione di gioco, ancora Gandini, realizza e fissa temporaneamente il punteggio sul 3-2, poi prende il largo Brescia, grazie ai gol di Alesiani (3), al rigore realizzato da Cannella ed alla rete di Presciutti (8-2). Nel terzo tempo, buona difesa dei giallorossi, ma l’attacco è sterile, così vanno a segno Nikolaidis, Presciutti e Figari, bloccando il risultato sull’11-2. Nell’ultimo quarto, la Rari Nantes Salerno è più prolifica in attacco e realizza con Parrilli, Cuccovillo e Sanges su azione, con Elez e Pica su rigore. Brescia, va a bersaglio con Cannella, Alesiani e Bertoli, la gara si chiude sul 14-7. Prestazione discreta della squadra allenata da mister Citro, matricola in A/1, che prova a limitare i danni, ma non può evitare lo stop, restando a quota 18 punti in classifica. Sabato prossimo (inizio ore 18.00), i giallorossi giocheranno alla piscina “Simone Vitale”, affrontando la Lazio.
La Tgroup Arechi, nella vasca amica della “Vitale”, batte per 13-12 (parziali 3-3, 5-4, 2-3, 3-2) il Pescara, nella gara prevista dalla nona giornata del campionato di serie A/2 maschile. La partita è molto equilibrata, caratterizzata da ritmi elevati e da grande intensità. Dopo essersi a lungo rincorsi, con Pasca di Magliano a fare la differenza nelle fila della squadra di casa e D’Aloisio, a tenere vivo il sette ospite, tutto si decide a poco più di un minuto dalla conclusione. Spatuzzo pareggia (12-12) per la Tgroup, Lamoglia, cala la saracinesca alla porta, neutralizzando un insidioso tiro di Molina, poi mister Silipo chiama time out a 37” dal termine. Sembra che ci si voglia accontentare del pareggio, ma non è così. Saviano in superiorità numerica, realizza il gol.partita per la Tgroup a 1” dalla conclusione, regalando la vittoria alla compagine biancoblu. Marcatori per la Rari Nantes Arechi: Pasca di Magliano 5, Gregorio 3, Spatuzzo 2, Lanfranco, Saviano e Bencivenga 1. La Tgroup, grazie alla vittoria ottenuta, vanta 13 punti in classifica.