Pallavolo e nuoto, 500 atleti per la manifestazione del Csi Cava

Circa 500 gli atleti coinvolti per la settima tappa del diciottesimo campionato regionale di nuoto CSI Campania e per il concentramento di pallavolo del progetto "Sport&Go- Crescere con lo sport" nella categoria Giovanissimi (under 12) che si sono svolti ieri, domenica 7 aprile

0
421

Circa 500 gli atleti coinvolti per la settima tappa del diciottesimo campionato regionale di nuoto CSI Campania e per il concentramento di pallavolo del progetto “Sport&Go- Crescere con lo sport” nella categoria Giovanissimi (under 12) che si sono svolti ieri, domenica 7 aprile.
Sei le Società (Asd Csi Cava Sports, CS San Lorenzo, Aironi Volley Striano, Asd Volley Agerola, Asd Cava Volley e Asd New Volley Nocera) presenti presso la palestra “A. Balzico” per il concentramento di pallavolo Under 12 del progetto “Sport&Go- Crescere con lo Sport” e circa 150 giovanissimi atleti.
Giornata conclusiva di un campionato svoltosi a partire da Febbraio nelle diverse strutture in cui le squadre si sono sfidate in gare di andata e ritorno e dove tutti i tecnici hanno fatto un gran lavoro e tutto il possibile per inculcare ai giovani atleti un approccio positivo alla disciplina sportiva, al rispetto delle regole e del gioco di squadra.
Mattinata faticosa per le sei quadre che si sono battute in due partite consecutive, sei in totale, dalle ore 9.00 fino alle ore 13.00 potendo contare su un ampio numero di sostenitori e familiari.
Al termine della manifestazione, il vice-presidente regionale del CSI Pasquale Scarlino ha premiato le società complimentandosi per il lavoro svolto e ringraziando tutti gli atleti per la gradita partecipazione. Obiettivo raggiunto dal comitato cavese per il successo ottenuto e per aver riportato fermento nei settori pallavolistici giovanili di tutta la provincia.
Contemporaneamente, presso l’impianto natatorio comunale di Cava De’ Tirreni si è svolta la settima prova di nuoto del circuito regionale organizzata in collaborazione con il comitato territoriale. Dalle ore 9.00 alle 13.00 circa 350 nuotatori di ogni età, maschi e femmine, di diverse Società sportive hanno messo in acqua i loro atleti per vivere una giornata di sport e amicizia seguita da un pubblico folto di familiari. Una giornata di sport e festa che ha visto la presenza dei dirigenti regionali e provinciali del CSI. Il programma tecnico ha previsto batterie in stile libero, dorso, rana e farfalla seguite dalle numerose e applaudite premiazioni con i dovuti ringraziamenti al coordinatore dell’attività Luciano de Santis e alla commissione sport acquatici guidata da Giuseppe Ricciardi.
Prossimo appuntamento per l’ottava ed ultima tappa del campionato domenica 14 Aprile presso lo Stadio del nuoto a Caserta.