Pallavolo / La P2P sorride e torna a vincere

Il sestetto del presidente Franco Montuori ha superato per 3-0, con i parziali di 25-23, 25-22, 25-21 l'Acqua & Sapone Roma, al palasport di Pontecagnano Faiano, nella gara prevista dalla quinta giornata di ritorno del campionato di serie A/2 di volley femminile

0
139

Bella vittoria casalinga, in chiave salvezza per la P2P Smilers Baronissi. Il sestetto del presidente Franco Montuori ha superato per 3-0, con i parziali di 25-23, 25-22, 25-21 l’Acqua & Sapone Roma, al palasport di Pontecagnano Faiano, nella gara prevista dalla quinta giornata di ritorno del campionato di serie A/2 di volley femminile. Alla compagine giallorossa non sono bastati i punti di Arciprete e Tosi (13), Pietrelli e Mastrodicasa (9), per avere ragione di una coriacea e combattiva P2P Smilers. Lo score del sestetto di mister Barbieri: Esdelle 21, Travaglini 10, Panucci 7, Marianna Ferrara 5, De Lellis, Martinuzzo, Bartesaghi e Sestini 2. Domenica prossima, ci sarà un altro impegno delicato. La compagine di Baronissi, infatti, giocherà in trasferta, al palaBellina, con Marsala. Il sestetto siciliano reduce dal netto stop con il Cus Torino, vanta un punto in più rispetto alla squadra campana.
“Le ragazze hanno vinto perché hanno sbagliato poco – il commento di mister Barbieri – inoltre, non hanno fatto registrare percentuali eccezionali in attacco, ma sono cresciute anche nel rapporto muro-difesa.”
“Abbiamo vinto – ha detto Marianna Ferrara, che ha pure realizzato l’ultimo punto nella partita con Roma – giocando con rabbia e determinazione, ma molto spesso lavoriamo tanto in palestra, senza però coglierne i frutti in gara. Ora dobbiamo proseguire su questa strada pure a Marsala.”
“Abbiamo ottenuto la prima vittoria da tre punti – ha sottolineato la Travaglini – vincendo la prima partita molto importante in chiave salvezza. Bisogna ancora lottare pure domenica, quando affronteremo Marsala in trasferta. Dobbiamo fare bene è un’altra gara da dentro o fuori.”
Intanto, la P2P Baronissi ha indossato una maglia celebrativa, prima della partita casalinga con Roma, svolgendo il ruolo di “brand ambassador” del logo del centenario di Confindustria Salerno. Imprenditori come Franco Montuori e la figlia Rossella, prestati al volley, in qualità di dirigenti, sono la testimonianza del percorso vincente che accomuna la competizione agonistica e la voglia di fare impresa.

Il programma della sesta giornata di ritorno: Roana Macerata-Delta Trentino, Cus Torino-Lpm Bam Mondovì 3-2, Futura Volley-Olimpia Teodora, Volley Roma-Montecchio Vi-Sigel Marsala-P2P Smilers Baronissi.
La classifica: Delta Trentino 38, Lpm Bam Mondovì *30, Olimpia Teodora 27, Montecchio 25, Roana Macerata 23, Cus Torino *22, Futura Volley 21, Volley Roma 10, Sigel Marsala 9, P2P Baronissi 8. (una gara in più)