Pietre sul treno Napoli-Salerno, ferita una donna

L'atto di teppismo tra Portici e Santa Maria La Bruna, traffico rallentato per due ore

0
323
Nuovo atto di teppismo sulla tratta Napoli-Salerno

Una donna ferita e traffico ferroviario rallentato sulla tratta Napoli-Salerno, dalle 15,40 fino alle 18,30, a causa del lancio di pietre da parte di persone in via di identificazione. L’episodio si è verificato nel tratto tra Portici e Santa Maria La Bruna. Ad essere preso di mira è stato un treno regionale, partito circa venti minuti prima dalla stazione di Napoli centrale, e diretto a Salerno. La giovane colpita da una delle pietre lanciate ha riportato una ferita per fortuna non grave alla faccia, all’altezza dell’orecchio destro. Prontamente soccorsa dal personale in servizio sul convoglio, la giovane è stata accompagnata in ospedale per i controlli e le medicazioni.