P2P, salvezza e vittoria al campionato regionale under 18

Per la prossima stagione sulla panchina della P2P ci sarà Vito Ferrara, peraltro già direttore tecnico, e punto di riferimento del sodalizio biancorossoblu, mentre allenatore in seconda sarà Stefano Cinelli e Giovanni Del Basso sarà assistente allenatore e scoutman

0
250

La Polisportiva Due Principati Volley Baronissi ha ottenuto la permanenza in A/2 femminile nella poule salvezza e ora inizia a inserire nuovi tasselli per la prossima stagione, dopo essersi laureata anche campione regionale con la under 18. Sulla panchina della P2P ci sarà Vito Ferrara, peraltro già direttore tecnico, e punto di riferimento del sodalizio biancorossoblu, mentre allenatore in seconda sarà Stefano Cinelli e Giovanni Del Basso sarà assistente allenatore e scoutman.
“Sicuramente sono felice di allenare la squadra che per il terzo anno consecutivo disputerà il campionato di serie A/2 – il commento di mister Ferrara – portare in giro per l’Italia il nome di Salerno e della Provincia è motivo di orgoglio e vanto. Il gruppo per la prossima stagione sarà composto da atlete giovani e da esperte, ma la sua caratteristica sarà quella di essere una squadra operaia, nella quale saranno predominanti la cultura del lavoro e tanta palestra, per difendere un patrimonio sportivo.”
Intanto, la squadra under 18 si è laureata campione regionale e per la prima volta nella storia del sodalizio di Baronissi, ha ottenuto l’accesso alle finali nazionali. Il traguardo raggiunto è merito del presidente Franco Montuori, del direttore sportivo Franco Cutolo, del direttore generale del settore giovanile Giovanni Alfano, dei dirigenti Gennaro Caramico, Nicola Mazzei, Giuseppe Cangiano e Cristiano Chiappa, dei tecnici Annamaria Orefice, Pasquale Riccio, Stefano Cinelli e Giampaolo Marino. A Serino, le under 18 biancorossoblu, hanno vinto il titolo regionale, rappresentando la Campania alle finali nazionali di Vibo Valentia. Sugli scudi, per il brillante percorso, verso le finali nazionali: Anna Amaturo, Alessia Russo, Sara Russo, Sara Marchesano, Sabrina Petruzzella, Gabriella Asero, Loredana Scaccino, Selene Petrosino, Chiara Luciano, Arianna Peruzzi, Alice Casa, Elena Coppola, Felicia Rizzo, Samanta Bonanno, Martina Quarto, Elena Rendina, Cristina Chiappa, Irene Mega.
“Il risultato dell’under 18 è frutto di un lavoro pluriennale-ha dichiarato il vice presidente Luca Castagna-le ragazze non si sono mai scoraggiate, vincendo nettamente il titolo regionale e facendo accedere la P2P per la prima volta nella sua storia, alle finali nazionali. Ringrazio quanti hanno contribuito a raggiungere questo importante traguardo. Per quanto riguarda la prima squadra, diciamo che è un “work in progress”, sarà una P2P che ha voglia di stare in A e dovrà meritare di starci, con impegno ed entusiasmo.”