Rari Nantes, domani la gara 2 di semifinale play off

La compagine salernitana, forte del risultato della prima partita, preme l'acceleratore e prova ad arrivare in finale senza la terza gara. Appuntamento alle 18.45 ad Ancona

0
226

Domani pomeriggio, con inizio alle ore 18.45, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno giocherà al Passetto di Ancona, con la Vela, gara 2 della semifinale play off del campionato di pallanuoto maschile di serie A/2. I giallorossi di mister Matteo Citro, che hanno vinto gara 1 per 14-6 alla “Simone Vitale”, cercheranno di chiudere i conti per approdare in finale senza disputare gara 3. Nel primo confronto della serie, la Rari si è imposta nettamente, ma guai a sottovalutare la squadra di mister Pace, decisa a prolungare la serie alla “bella”, eventualmente in programma sabato 15 giugno prossimo alla “Vitale” ed a fare bella figura nella vasca amica. La piscina del Passetto è scoperta e potrebbe creare qualche grattacapo al sette di mister Citro, che non è più abituato a giocare in esterna.
“In gara 1, la squadra si è comportata bene sia in attacco che in difesa, eccetto il primo tempo, quando è stata troppo contratta-il commento di mister Matteo Citro-ad Ancona, bisognerà resettare tutto, perché sicuramente non sarà la stessa partita. Ho chiesto ai ragazzi di giocare con maturità, rispettando l’avversario, consapevoli che non sarà facile vincere in trasferta, per giunta, in una piscina scoperta, alla quale non siamo abituati. Sono convinto che la Vela, cercherà di metterci in difficoltà”
“Ancona è la mia città e sono cresciuto nelle fila della Vela-ha detto il portiere della Rari, Simone Santini-per me non è facile tornarci da avversario. Conosco i ragazzi, perché abbiamo cominciato insieme a giocare. Ora sono con il Salerno e quindi darò il massimo per la mia squadra, è giusto così. Sono certo che non sarà la stessa partita di sabato scorso. Ancona è avversario temibile e pure il Passetto, è piscina che crea difficoltà. Dovremo evitare gli errori per conquistare l’intera posta in palio.”
La partita è affidata alla conduzione arbitrale dei signori Lombardo e Castagnola. Intanto, nella serie di semifinale tra Torino 81 e Latina, dal quale scaturirà l’avversario della vincente tra Campolongo Hospital e Vela, in finale, è in vantaggio la squadra laziale che si è imposta in trasferta per 12-10.

La probabili formazioni:
Vela Ancona: Bartolucci Donati, Lisica, Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Pieroni, Simo, Dipalma, Ciattaglia, Bartolucci, Sabatini, Cesini, Cardoni. All. Pace.
Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno: Santini, Luongo, Gandini, Sanges, Scotti Galletta, Gallozzi, Fortunato, Cupic, Mauro, Parrilli, Spatuzzo, Pica, Taurisano. All. Citro.