Rari Nantes Salerno è campione d’Italia under 20

Nella final four svoltasi a Viterbo, i giallorossi allenati da Andrea Scotti Galletta hanno superato lo Sporting Lodi e si sono imposti sui capitolini dello Zeronove

0
401

La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno si è laureata campione d’Italia under 20 B per il secondo anno di fila. Nella final four svoltasi a Viterbo, i giallorossi allenati da Andrea Scotti Galletta hanno superato lo Sporting Lodi e poi, in finale, si sono imposti sui capitolini dello Zeronove, che nella fase a gironi avevano dato un dispiacere alla compagine salernitana, nelle acque della piscina “Simone Vitale”. La Rari Nantes under 20, in finale, si è riscattata ed ha vinto lo scudetto di categoria. A Viterbo, i giallorossi hanno battuto i capitolini per 14-9, in una gara inizialmente di chiara marca salernitana che poi sembrava sfuggire al controllo nel terzo quarto, per incanalarsi nuovamente in favore di Fortunato e compagni, nell’ultima frazione. Infatti, i ragazzi di mister Scotti Galletta, al termine del secondo tempo, conducevano per 6-1, poi la veemente rimonta dei capitolini che ricucivano lo strappo e si portavano in vantaggio. I giallorossi sono stati bravi a non disunirsi nell’ultimo quarto: con grande concentrazione e piglio deciso sono riusciti a riprendere saldamente nelle mani le sorti del match, ottenendo vittoria e scudetto. Le reti della Rari Nantes sono state realizzate da Fortunato 5, Carrella e Monetti 2, Malandrino, Polichetti, Orio, Ragosta e D’Aquino 1. A completare il roster giallorosso Taurisano, Longo, Telese, Russo e Milione. Premi speciali conferiti ad Andrea Fortunato, laureatosi miglior giocatore per il secondo anno consecutivo ed a Milione, miglior portiere, per quest’ultimo, la doppia soddisfazione di essere rientrato molto bene, dopo una lunga assenza, causa infortunio.
“Complimenti ai ragazzi ed al tecnico Scotti Galletta per questo importante risultato – il commento del presidente Enrico Gallozzi – sono stati tutti molto bravi a superare ogni difficoltà ed ha confermare lo scudetto di categoria.”
“E’ una grande soddisfazione, essere riusciti a conquistare il titolo italiano under 20 B, per il secondo anno di fila – ha dichiarato il giocatore-allenatore Andrea Scotti Galletta-i ragazzi hanno lavorato bene, durante gli allenamenti e lo scudetto, ripaga i tanti sacrifici fatti durante l’intera stagione. La squadra si è impegnata duramente e sono convinto che il percorso di crescita del gruppo, lo porterà verso traguardi sempre più importanti. Ora l’obiettivo è la promozione in A/1 della prima squadra, che sabato prossimo giocherà gara uno di finale play off, alla piscina “Vitale” (inizio ore 18.30) con il Latina.”