Rintracciato a Paestum latitante del clan Contini

Il 32enne Giuseppe Arduino è stato arrestato mentre era in una villetta: era ricercato da sette mesi.

0
107

Arrestato a Paestum un latitante ritenuto elemento di spicco del clan Contini. Giuseppe Arduino, 32 anni, era latitante dallo scorso mese di giugno ed è stato rintracciato dai carabinieri in una villetta di Capaccio-Paestum.
Il 32enne era irreperibile dal 26 giugno 2019 quando venne data esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal gip del Tribunale di Napoli nei confronti di 126 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso.