Idea Montalto: l’attaccante lascia la Cremonese

Il calciatore è reduce da infortunio. I granata lo avevano già cercato in estate. Sulle sue tracce anche Cosenza e Padova

0
868

Il mercato impazza e la prossima settimana entrerà nel vivo delle contrattazioni. Diverse società di serie B, però, si sono già mosse per puntellare gli organici a disposizione, ed eliminare quelle lacune che si sono palesate durante il girone d’andata. Su tutte, Brescia, Pescara, Perugia e Lecce, squadree, che vista la posizione in classifica, lotteranno per conquistare la promozione diretta o per un posto nei play off. La Salernitana, inserita questa estate nel lotto delle pretendenti alla conquista degli spareggi promozione, per ora oltre a trovarsi fuori dalla zona play off, sta mostrando anche una sorta di immobilismo sul mercato. A venire in soccorso dei granata, però, potrebbero essere alcune dinamiche di mercato che vedono la Cremonese pronta a chiudere per l’attaccante Daniel Ciofani in uscita dal Frosinone. Il 33enne di Avezzano in massima serie con i ciociari rappresenta la prima scelta dalla panchina, ma con l’arrivo di Baroni e con il mercato aperto, potrebbe scivolare dietro nelle gerarchie. Questa eventualità gli sta facendo valutare la possibilità di cambiare aria, con l’ambiziosa Cremonese di Rastelli che ha subito fiutato l’affare. Ciofani è una garanzia in cadetteria, e i grigiorossi non sono convinti del pieno recupero fisico di Adriano Montalto, che è reduce da una frattura al malleolo, rimediata alla prima giornata di campionato contro il Pescara. Il giocatore acquistato a luglio a titolo definitivo dalla Ternana, è rientrato lo scorso 26 dicembre alla penultima giornata contro il Brescia, disputando appena 16′ minuti. Cremonese e Frosinone hanno già raggiunto l’accordo economico per il trasferimento del giocatore in Lombardia, con una valutazione del cartellino che si aggira intorno al milione e mezzo di euro. Per Ciofani è pronto un contratto importante, con un ritocco dell’ingaggio verso l’altro rispetto a quello che percepiva a Frosinone. L’arrivo di Ciofani apre le porte alla cessione di Montalto, che piace molto alla Salernitana, che lo aveva già cercato questa estate. L’operazione potrebbe essere economicamente meno dispendiosa rispetto al mercato estivo, visto che il calciatore praticamente ha disputato solo tre gare, compresa quella di Coppa Italia, dove ha realizzato anche una rete. Da valutare, però, la tenuta fisica dell’attaccante nato ad Erice, che piace molto anche a Cosenza e Padova. Una suggestione, oppure un’opportunità? Di certo quella che sembra essere la pista più probabile per l’attacco resta sempre quella che porta al nome di Karamoko Cissé dell’Hellas Verona, che come detto potrebbe rientrare come parziale contropartita nell’affare, che porterebbe in gialloblù il difensore argentino Tiago Casasola.