Salerno, cori contro De Luca al corteo anti coprifuoco

Centinaia di persone hanno sfilato al centro per protestare contro le misure restrittive per l'emergenza Covid. Tensioni nella zona del Carmine, per il tentativo di alcuni facinorosi di recarsi sotto l'abitazione del governatore

0
322

In centinaia a sfilare per le vie del centro: cori contro il governatore, tensioni nella zona del Carmine. Anche Salerno, la città di De Luca, si ribella al coprifuoco della Regione e alle ultime misure del governo. Un corteo di lavoratori e commercianti ha attraversato le strade nella serata di domenica. Circa 500 persone sono partite da piazza Amendola, percorrendo il centro storico, per tornare infine in piazza Amendola, sotto la sede della prefettura. Il grido più volte scandito: “Libertà, libertà”. Tensioni in zona Carmine. Un gruppo di giovani facinorosi ha cercato di recarsi sotto l’abitazione di De Luca. Sono stati lanciati alcuni petardi. I contestatori sono stati bloccati dalle forze dell’ordine.