Sequestrata parafarmacia, mascherine donate al Cotugno

L'esercizio commerciale, nel Napoletano, vendeva dispositivi di protezione con rincari fino al 6150%

0
270

Una parafarmacia di Varcaturo, nel Napoletano vendeva mascherine con rincari fino al 6150%. La guardia di finanza di Giugliano ha sequestrato l’esercizio commerciale su richiesta della Procura di Napoli Nord. Il valore dell’attività commerciale sequestrata è stato stimato intorno ai 400mila euro.
Lo scorso 27 febbraio, i militari hanno sequestrato circa 10mila mascherine di due diversi tipi, messe in vendita con una percentuale di rincaro rispetto al prezzo di acquisto pari al 6150% e 300%.
Le mascherine sequestrate sono state cedute all’ospedale Cotugno di Napoli.