Sottosegretari: trombato De Luca jr, c’è Tofalo

Contro il primogenito del governatore campano ha avuto buon gioco la ferma opposizione dei 5Stelle, i quali avevano sollevato la questione dell'inopportunità di nominare un rinviato a giudizio per concorso in bancarotta fraudolenta

0
2976

Diramata la lista dei viceministri e dei sottosegretari del secondo governo Conte. Smentite tutte le indiscrezioni della vigilia: nell’elenco non c’è il nome di Piero De Luca, deputato del Pd “trombato” nel maggioritario a Salerno e eletto con i resti nel collegio proporzionale di Caserta. Molti organi di stampa lo davano in corsa per gli Esteri, ma evidentemente la ferma opposizione dei 5Stelle – che avevano eccepito il fatto che il primogenito del governatore della Campania è sotto processo con l’accusa grave di concorso in bancarotta fraudolenta – ha avuto buon gioco nel convincere Conte dell’inopportunità della nomina. L’unico salernitano presente nella lista è il pentastellato Angelo Tofalo, confermato nell’incarico di sottosegretario alla Difesa.

Ecco, a ogni modo, l’elenco completo di vice ministri e sottosegretari.

Presidenza consiglio dei ministri: Mario Turco (programmazione economica e investimenti), Andrea Martella (editoria).

Rapporti con il parlamento: Gianluca Castaldi, Simona Malpezzi.

Affari UE: Laura Agea.

Esteri: Emanuela Del Re (VM), Manlio Di Stefano, Marina Sereni (VM), Ivan Scalfarotto, Riccardo Merlo.

Interni: Vito Crimi (VM) Carlo Sibilia, Matteo Mauri (VM) Achille Variati.

Giustizia: Vittorio Ferraresi, Andrea Giorgis.

Difesa: Angelo Tofalo, Giulio Calvisi.

Economia: Laura Castelli (VM), Alessio Villarosa, Antonio Misiani (VM), Pierpaolo Baretta, Cecilia Guerra.

MiSE: Stefano Buffagni (VM), Alessandra Todde, Mirella Liuzzi, Gianpaolo Manzella, Alessia Morani.

Politiche agricole: Giuseppe L’Abbate.

Ambiente: Roberto Morassut.

MIT: Giancarlo Cancelleri (VM), Roberto Traversi, Salvatore Margiotta.

Lavoro: Stanislao Di Piazza, Francesca Puglisi.

Istruzione: Lucia Azzolina, Anna Ascani (VM), Giuseppe De Cristofaro.

Cultura: Anna Laura Orrico, Lorenza Bonaccorsi.

Salute: Pierpaolo Sileri (VM), Sandra Zampa.