Spaccio, pregiudicato finisce ai domiciliari

0
76

Un 47enne di Salerno è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di eroina e cocaina. L’uomo – O.G. le sue iniziali – è un pregiudicato ed è stato notato da un poliziotto della Squadra Mobile libero dal servizio mentre si aggirava a Pastena, all’altezza di un noto bar di via Trento. L’attività di pedinamento del pregiudicato ha consentito agli agenti di assistere alla cessione di due involucri di droga a un tossicodipendente in via Gian Vincenzo De Ruggiero. Lo spacciatore e il tossicodipendente sono stati fermati dalla Polizia.
Il pregiudicato è stato trovato in possesso di 34 involucri di cellophane termosaldati contenenti oltre che della somma di 500 euro in banconote di vario taglio. Nell’abitazione del fermato, poi, sono stati trovati diverse dosi di droga già confezionata, due bilancini elettronici e vari oggetti usati per il confezionamento dello stupefacente. Complessivamente sono stati sequestrati 22 grammi di eroina e 16 di cocaina. L’uomo è ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.