Stop anche alla Coppa Italia

Napoli – Inter non si giocherà. La gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia, in programma per domani sera al San Paolo è stata rinviata a data da destinarsi.

0
133

Napoli – Inter non si giocherà. La gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia, in programma per domani sera al San Paolo è stata rinviata a data da destinarsi. La società partenopea attraverso una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, ha comunicato il rinvio della sfida di Coppa Italia tra gli azzurri e la formazione di Conte, spiegando i motivi della decisione che è stata presa dal Prefetto di Napoli attraverso un’ordinanza. “Il probabile afflusso di tifosi per i quali non sarebbe possibile individuare con esattezza la provenienza, indipendentemente dalla residenza, in quanto potrebbe trattarsi di persone provenienti, per motivi di lavoro o di studio, dalle aree di cui agli allegati 1, 2 e 3 del DPCM 1° marzo 2020, con conseguente concreto rischio per la pubblica e privata incolumità connesso al possibile ulteriore diffondersi del virus COVID-19 ; che per il citato incontro di calcio sono stati venduti circa 40 mila biglietti, circostanza che determinerebbe inevitabili assembramenti per controllare gli ingressi allo stadio; che non è possibile adottare misure sufficienti a prevenire la diffusione di contagio in caso di assembramenti massivi, come in occasione di importanti eventi sportivi che prevedano la presenza di diverse migliaia di persone; che pertanto il citato provvedimento di divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Lombardia, già assunto per motivi di ordine pubblico, non risulta sufficiente a prevenire la possibile diffusione del contagio”.