StraSalerno, tutto pronto per la venticinquesima edizione

L'evento propone una mezza maratona agonistica, una gara sui 10 km e la non competitiva StraSalerno Family. Stop al traffico veicolare: ecco dove

0
148
Del Naia, Caramanno e Pergola alla presentazione della StraSalerno

La 25esima edizione della StraSalerno si svolgerà domenica 20 ottobre prossimo, con inizio alle ore 7,30 e partenza dal lungomare Tafuri, antistante l’ingresso della piscina “Simone Vitale”. L’orario inconsueto è stato fissato per non bloccare troppo a lungo il traffico veicolare, considerati i lavori sull’autostrada, nell’area adiacente i vecchi caselli autostradali di Salerno. L’evento, che propone una mezza maratona agonistica, una gara sui 10 km e la non competitiva StraSalerno Family, dovrebbe concludersi intorno alle ore 9,30-10,00. Hanno presentato la manifestazione nel salone del Gonfalone: Anna Pergola, presidente dell’Atletica Vis Nova, società organizzatrice, il presidente della Fidal Campania Sandro Del Naia e l’assessore comunale allo sport Angelo Caramanno. Ha introdotto gli interventi il giornalista Giuseppe Iannicelli.
“Ormai siamo giunti alla venticinquesima edizione ed abbiamo fatto coniare pure una medaglia celebrativa – il commento della Pergola-confido che l’anticipo di orario, non comporti eccessivi problemi e che tutto si svolga nel migliore dei modi. Sono previsti oltre 1000 iscritti e tra i più competitivi, c’è Gilio Iannone, campione di casa nostra.”
“Crediamo in questo evento e siamo felici di poter festeggiare le “nozze d’argento” della StraSalerno – ha detto l’assessore Caramanno – stavolta, situazioni determinate da un ente terzo, con lavori sull’autostrada, rischiavano di congestionare eccessivamente la città, di qui la scelta di anticipare la partenza, riducendo i tempi di chiusura delle strade interessate, al traffico veicolare. Salerno è diventato un attrattore anche per runners, provenienti da varie parti d’Italia.”
“La StraSalerno è valevole quale campionato regionale individuale e di società – ha dichiarato Del Naia – e sono convinto che la manifestazione sarà in grado di far avvicinare molti giovani al mondo dell’atletica leggera. Importante, poi il legame con le scuole, attraverso la collaborazione tra Vis Nova Salerno e associazione “Chi si ferma è perduto”, per sensibilizzare verso le difficoltà legate all’autismo.”
Previsto lo stop al traffico veicolare sui lungomare Trieste, Tafuri, Marconi e Colombo, sulle vie Leucosia, Trento, Posidonia, Torrione, su corso Garibaldi, via Roma e via Lista. Intanto, sabato 19 ottobre, alle ore 10.00, presso l’Istituto Vilfredo Pareto, in via Lucio Petrone, si svolgerà la 13a edizione del workshop della polisportiva Salernitana Sporting, dedicato agli sport migliori, denominato “StraSalerno Running Brand”.