Terremoto in LegaPro: il Tribunale Federale affossa il Matera

- 26 punti ai lucani nel girone C. La decisione dopo la segnalazione della Covisoc

0
270

Terremoto in LegaPro: il Tribunale Nazionale della Federcalcio ha sanzionato su segnalazione della Covisoc 5 società di Lega Pro per diverse violazioni di natura amministrativa. Inflitti 26 punti di penalizzazione e un’ammenda di 6000 euro al Matera (Serie C – Girone C), 4 punti di penalizzazione e un’ammenda di 1000 euro a Cuneo e Pro Piacenza (Serie C – Girone A), 2 punti di penalizzazione a un’ammenda di 1000 euro al Rieti (Serie C – Girone C) e 2 punti di penalizzazione alla Reggina (Serie C – Girone C). ‎È stata invece prosciolta dagli addebiti contestati la Pistoiese (Serie C – Girone A).
Stravolta a questo punto la classifica del girone C della vecchia serie C, con il Matera che retrocede in ultima posizione con 26 punti di penalizzazione a -16. La decisione del Tribunale Federale equivale a una retrocessione per i lucani che anche ieri sono scesi in campo con la Berretti. La decisione del Tfn è una diretta conseguenza della mancata presentazione della fideiussione nei termini previsti e del mancato pagamento degli stipendi ai calciatori. A questo punto si sollevano dubbi da più parti sulla regolarità del campionato, iniziato tra mille difficoltà con vicende giudiziarie che poco hanno a che fare con il calcio giocato.