Test Chievo, Ventura predica calma

Il tecnico granata dirama la lista dei convocati per la gara di domani sera al Bentegodi: "Sarà una sfida delicata, dovremo approcciarci bene alla partita"

0
187
Il tecnico Ventura non era in panchina: è tornato a Salerno per un problema di salute

Consueta conferenza di presentazione, questa mattina, per il tecnico della Salernitana Gian Piero Ventura, in vista della sfida di domani sera al Bentegodi con il Chievo Verona. Il mister ha presentato la gara parlando dell’importanza in questo momento della stagione. “In questo momento della stagione ogni partita ha la stessa valenza. Quella di Verona sarà una gara importante per capire cosa vogliamo. Il Chievo è una squadra forte tatticamente, tecnicamente e fisicamente. Sarà una sfida delicata, dovremo approcciarci bene alla partita. Oggi la squadra che andiamo ad affrontare ha un valore relativo, è importante chi siamo noi e cosa vogliamo diventare. Dobbiamo scendere in campo con la mentalità e la convinzione giusta”. Sulla possibilità di fare un altro passo in avanti in classifica, visti i risultati maturati in questa giornata. “Abbiamo ancora tanto da lavorare ma c’è la possibilità di fare qualcosa di buono. I ragazzi devono acquisire l’abitudine a fare un certo tipo di lavoro e stare sempre concentrati. Adesso andiamo incontro ad una serie di partite ravvicinate e alcuni avranno bisogno di rifiatare, quindi avremo bisogno del contributo di tutti. Questo gruppo fino ad oggi ha lavorato in simbiosi e tutti sono in grado di giocare”. Intanto il tecnico al termine della rifinitura ha diramato la lista dei 21 convocati.

PORTIERI: De Matteis, Micai, Vannucchi;

DIFENSORI: Aya, Billong, Curcio, Jaroszynski, Karo, Migliorini;

CENTROCAMPISTI: Akpa Akpro, Capezzi, Di Tacchio, Dziczek, Kiyine, Lombardi, Maistro;

ATTACCANTI: Cicerelli, Djuric, Giannetti, Gondo, Jallow.