Turnover contro il Chievo Verona

Potrebbero essere diversi i cambi, rispetto all'undici che ha vinto lunedì scorso nel posticipo dell'Arechi contro il Trapani. Gli ex Kiyine e Jallow scalpitano per ritagliarsi un posto dal primo minuto

0
96

Allenamento mattutino per la Salernitana, che continua la marcia di avvicinamento alla sfida di lunedì sera al Bentegodi contro il Chievo Verona. Il tecnico Ventura ha praticamente a disposizione tutta la rosa e in vista della sfida contro i clivensi, sembra orientato ad effettuare un po’ di turnover. Potrebbero essere almeno tre i cambi, rispetto all’undici che ha vinto lunedì scorso nel posticipo dell’Arechi contro il Trapani. Diversi gli uomini in preallarme, con gli ex Kiyine e Jallow che scalpitano per ritagliarsi un posto dal primo minuto. Il centrocampista marocchino più dell’attaccante potrebbe avere qualche chance di scendere in campo al Bentegodi nell’undici di partenza, dopo la panchina contro i siciliani. La gara sarà diretta dal signor Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Marco Scatragli di Arezzo e Giuseppe Perrotti di Campobasso, mentre il quarto uomo sarà Davide Moriconi di Roma 2. Sono tre i precedenti tra il fischietto capitolino e la Salernitana, uno particolarmente felice per il popolo granata. Si tratta del famoso derby del Partenio Lombardi, quando i granata in rimonta portarono a casa la vittoria per 3-2 grazie al gol di Minala al 96′.