Ultime ore di mercato: salta Ceravolo. Bocalon al Venezia

Piace Dezi: i granata provano a convincerlo. Per Calaiò manca solo l'ufficialità

0
294

Ultimo giorno di mercato con la Salernitana che da ieri sta lavorando su più piste per arrivare agli obiettivi prefissati. Dopo Emanuele Calaiò, che ha firmato il contratto da un anno e mezzo con la società granata, ma non è stato ancora ufficializzato, si sta provando anche a raggiungere l’accordo con un altro attaccante in forza al Parma. Si tratta di Fabio Ceravolo, in uscita dal club Ducale, finito nel mirino anche dell’Hellas Verona. La punta che in passato ha vestito anche la maglia del Benevento, risultando determinante per la conquista della promozione dei sanniti in serie A, sembra restio ad accettare la soluzione Salerno. Difficile, quindi, che la trattativa possa andare in porto, anche se le dinamiche del mercato possono mutare da un momento all’altro. In tema di attaccante, come detto ieri, saluta la maglia granata Riccardo Bocalon. Anche qui si attende l’ufficialità, ma il Doge torna nella sua Venezia, alla corte di Zenga che lo conosce molto bene e dove ha firmato un contratto di tre anni e mezzo, con Gianluca Litteri, anche lui ex granata, ceduto dai lagunari al Cosenza. Tornando al mercato in entrata, la Salernitana sta cercando anche un centrocampista e potrebbe arrivare anche questo dal Parma. Jacopo Dezi, che in passato ha vestito le maglie di Napoli, Bari e Perugia, piace molto alla società granata. Gli emiliani stanno definendo l’arrivo di Machin e quindi puntano a cedere Dezi, che interessa a diverse società di serie B. La Salernitana sta cercando di convincere il talentuoso centrocampista, che attualmente sembra non prendere in considerazione la proposta. Difficile un ritorno di Mattia Sprocati, di proprietà della Lazio, ma in prestito al Parma. L’esterno potrebbe lasciare l’Emilia, ma rimanere sempre in massima serie con la formula del prestito. Giornata importante anche per il difensore Tiago Casasola, che potrebbe cambiare squadra ma non proprietà. Si lavora, infatti, per la cessione del centrale argentino alla Lazio, che potrebbe poi lasciarlo in prestito fino a giugno alla Salernitana.