Un altro primato per la Banca di Monte Pruno

Il Sole XXIV Ore riconosce all'istituto salernitano il merito di aver proposto ai clienti “Obbligazioni Trem” caratterizzate da aliquota fiscale agevolata del 5% ed ideate nel 2011 per finanziare le PMI e i progetti etici nelle regioni del Mezzogiorno

0
241
Il direttore generale della Banca di Monte Pruno, dottor Michele Albanese

La Banca Monte Pruno si è meritata ancora una volta una citazione sul “Plus 24” di febbraio 2019 del Sole 24 Ore.
Nello specifico, l’autore fa notare come la florida Banca caampana sia una delle poche realtà in Italia che abbia proposto alla propria clientela “Obbligazioni Trem” caratterizzate da aliquota fiscale agevolata del 5% ed ideate nel 2011 per finanziare le PMI e i progetti etici nelle regioni del Mezzogiorno. «Duplice merito a mio giudizio per il nostro Istituto. Primo, il merito di guardare – sostiene il direttore generale Michele Albanese – con attenzione al tessuto delle PMI del nostro territorio. Secondo, scegliere di collocare presso la nostra clientela non solo prodotti ad alto margine (tipico atteggiamento delle grandi banche), ma sopratutto strumenti finanziari capaci di ottimizzare il rendimento ed il peso fiscale per l’investitore».