Ventura recupera Migliorini e Jaroszynski

Buone notizie dall'infermeria in vista della difficile trasferta di Cittadella, gara spartiacque per il futuro del tecnico granata

0
58

Doppia seduta oggi per la Salernitana, in vista della difficile trasferta di Cittadella. Ventura recupererà il difensore Marco Migliorini, che ha scontato il turno di squalifica contro l’Ascoli, e tornerà al Tombolato al centro della retroguardia granata. Nel momento più difficile della stagione, e con un calendario sulla carta proibitivo, i granata dovranno ritrovarsi e ritrovare quella brillantezza che ne aveva contraddistinto il gioco fino a qualche mese fa. Contro i veneti, il tecnico granata potrebbe operare alcuni cambi, rispetto all’undici che ha pareggiato per 1-1 contro l’Ascoli sabato scorso all’Arechi. Oltre al già citato Migliorini, ritornerà in difesa anche il polacco Jaroszynski, che ha smaltito l’influenza. Se a sinistra Ventura ritroverà un titolare, a destra potrebbe perdere Karo, anche lui a letto con la febbre. Il virus influenzale sta colpendo diversi elementi granata e tra questi anche il centrocampista Odjer. Ma se in mediana le scelte sono ampie, visto anche il recupero di Firenze, è sempre la difesa il reparto che preoccupa di più. Ventura per la sfida del Tombolato potrebbe anche convocare per la prima volta il francese Heurtaux. Il difensore ex Udinese, dopo un lungo stop fisico, ha disputato 90′ minuti sabato pomeriggio con la formazione Primavera. Un test importante, che ha evidenziato il pieno recupero fisico del calciatore, che però non ha ancora la condizione ideale per poter giocare fin dall’inizio. Ventura, quindi, pensa ad una convocazione almeno per portarlo in panchina, nell’eventualità di un forfait di Karo. In attacco, invece, tutti disponibili con il tecnico granata che medita una rivoluzione rispetto alla gara con i marchigiani, vista la sterilità offensiva mostrata dal duo Jallow – Gondo.