Ventura soddisfatto: “Piccoli passi in avanti”

Il tecnico della Salernitana è contento della prova dei suoi uomini contro il Catanzaro: la vittoria di ieri ha consentito ai granata di passare il turno di Coppa Italia. In prospettiva Campionato, l'allenatore dice: "Mancano ancora 15 giorni, in questo lasso di tempo potremo lavorare e migliorarci

0
179

La Salernitana vince e convince, supera il Catanzaro 3-1 e accede al prossimo turno di Coppa Italia dove affronterà il Lecce. Ventura è soddisfatto per la prova dei suoi ragazzi, e lo testimoniano le sue parole arrivate al termine della gara di ieri sera. “Ero contento anche domenica scorsa senza aver vinto. E’ ovvio che i tifosi vogliono il risultato, ma chi fa il mio lavoro sa che ci sono dei tempi e degli step da rispettare. La mia soddisfazione di stasera è perché abbiamo proseguito su quella strada. La condizione è ancora approssimativa, ma c’è disponibilità mentale da parte di tutto il gruppo. Contro il Catanzaro abbiamo creato senza frenesia un bel po’ di palle gol, subendo obiettivamente poco. Abbiamo fatto un piccolo passo avanti, ma ne abbiamo ancora tanti altri da fare prima di poter gioire. E’ importante sottolineare che dare una mentalità e un modo di essere a una squadra nuova richiede tempo. Ma mancano ancora 15 giorni e sono tanti di questi tempi, e in questo lasso di tempo potremo lavorare e migliorarci. Per raggiungere traguardi importanti ci vuole la disponibilità di ogni singolo calciatore. C’è grande volontà da parte loro di esserlo, anche se mi rendo conto che sono concetti differenti rispetto a quelli a cui erano abituati. Faccio, comunque, i complimenti alla squadra. in questa settimana di lavoro dopo il triangolare ho visto partecipazione, i ragazzi cercano di vedere il calcio in maniera diversa”.