Ventura recupera Giannetti e Firenze

Sono tornati ad allenarsi con il gruppo anche Morrone e Russo. Cerci sempre più fuori dal progetto Salernitana: la società è pronta a ricorrere al Collegio Arbitrale della Figc per avere l’autorizzazione a poter multare l'attaccante del 25% dello stipendio percepito

0
219

Doppia seduta per la Salernitana, che si è ritrovata questa mattina sul rettangolo verde del Mary Rosy. Ventura sta intensificando il lavoro atletico dopo i nove giorni di riposo di cui hanno beneficiato i calciatori. C’è da tirare a lucido la muscolatura dei calciatori, e soprattutto rimettere un po’ di benzina nelle gambe, che servirà per iniziare al meglio questo girone di ritorno. Ventura ha valutato la condizione fisica del gruppo, che ha fatto registrare le sole assenze di Cerci e Pinto, impegnati nelle visite mediche per l’idoneità sportiva. Il tecnico granata sorride per i recuperi di Giannetti e Firenze, mentre sono tornati regolarmente in gruppo anche Morrone e Russo. Tra i calciatori più in palla c’è sicuramente il difensore centrale Heurtaux, che rappresenta uno dei primi acquisti di gennaio. Il francese arrivato sul gong del mercato estivo non ha ancora esordito con la maglia granata, a causa di diversi infortuni che lo hanno bloccato durante la fase di preparazione. Il centrale, però, adesso è pronto e ha superato ogni noia fisica, come dimostrano le prestazioni fatte con la Primavera. Una buona notizia, poi, arriva anche da Valerio Mantovani che sta effettuando a Roma il suo piano di recupero dopo l’operazione al gluteo. Il percorso è ancora lungo, ma il giovane difensore potrebbe tornare utile per l’ultima parte della stagione dei granata. Intanto è ai ferri corti il rapporto tra Cerci e la società. Il giocatore è sempre più fuori dal progetto Salernitana, con la dirigenza granata che è pronta ad usare il pugno duro contro l’esterno offensivo. Si ricorrerà al Collegio Arbitrale della Figc per avere l’autorizzazione a poter multare l’attaccante del 25% dello stipendio percepito. Lotito e Mezzaroma dopo aver valutato bene la situazione, hanno deciso di agire legalmente contro Cerci, reo di aver pubblicato a dicembre scorso sul suo profilo social, il referto medico relativo al suo infortunio. Questa cosa è andata contro il regolamento interno che tutti i tesserati della Salernitana hanno sottoscritto, e quindi è punibile con una multa, che in questo caso sarà salatissima.