“What your soul sings”, arte e musica in scena ad Agropoli

Domani all'Officina72 in programma il concerto dell’artista Teagan Johnston, meglio conosciuta come Little Coyote, e la presentazione della mostra personale di Dalila Amendola

0
78

Venerdì all’insegna dell’unione tra arti all’Officina 72 ad Agropoli. Domani, prima del concerto, in programma alle 21, dell’artista Teagan Johnston, meglio conosciuta come Little Coyote, ci sarà la presentazione della mostra personale “What your soul sings” di Dalila Amendola, a cura di Rossana Buccella.
La mostra di Dalila Amendola, in arte Dalì, sarà allestita dal 10 al 17 Novembre.
L’intento dell’artista è raccontare l’universo femminile ritraendolo nelle sue molteplici e svariate sfaccettature, che rivelano gli stati d’animo differenti che in una donna possono racchiudersi: innocenza e sensualità, purezza e trasgressione. Un viaggio visivo attraverso lo stile artistico di Dalila Amendola fatto di linee essenziali e minimali. Questo viaggio troverà il giusto seguito per profondità ed emotività nella giovane promessa della musica indipendente canadese Little Coyote. Il suo ritorno in Italia, dopo il successo di critica e consensi tra il pubblico, sarà l’occasione di presentare il nuovo ep “Stay Gold” anticipato dai singoli “Witness”, “Dig Up My Grave”. Una musica capace di affondare nell’oscurità dell’anima, creando un forte senso di empatia con l’ascoltatore: in “Witness” c’è una denuncia sociale per ciò che concerne il tema della violenza sulle donne attraverso un video che fa vivere il pathos di un argomento così delicato. Questa capacità di svariare, su temi sociali più reali e in aspetti più onorici, si trasmetterà al pubblico che accorrerà a vivere una serata di Arte: nel senso più giusto e compiuto del termine.